Repubblica – Cessione Milan, ora il closing slitta a novembre

Tifosi cinesi
Tifosi cinesi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non si può dire che stia regnando il pessimismo per quanto riguarda le questioni di casa Milan e la trattativa con la cordata cinese. Ma la notizia dell’ennesima proroga non fa presagire nulla di buono, o quanto meno lascia poca possibilità ai sogni di vedere una squadra rinforzata immediatamente sul mercato.

Gli investimenti da Pechino arriveranno, ma con calma, quando l’affare sarà concluso, tralasciando esigenze tecniche del Milan di oggi, che avrebbe bisogno di un difensore, almeno due centrocampisti e di un’ala di alto livello.

A dare un’interpretazione in più sulla questione rinvio è l’edizione de La Repubblica, che oggi parla di uno slittamento fino alla seconda settimana di agosto per le firme preliminari, che automaticamente dovrebbero far slittare anche il closing definitivo addirittura al mese di novembre. Dunque ci sarà da aspettare prima di vedere gli investitori cinesi diventare padroni del Diavolo.

Per quanto riguarda il budget per il calciomercato, la cordata verserà 15 milioni di euro al momento della firma. La seconda tranche dei complessivi 100 milioni arriverà a settembre, a sessione ormai conclusa. Dunque bisogna attendersi che la campagna acquisti del Milan a gennaio sia si buon livello. Ma intanto Adriano Galliani deve arrangiarsi con le risorse a disposizione e sperare di vendere qualche giocatore per poter incassare e poi reinvestire.

 

Redazione MilanLive.it