Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ormai a pochissime ore dal ‘gong’ che chiuderà ufficialmente la sessione di mercato estivo 2016, la sensazione in casa Milan è che si sia fatto ormai il possibile per rinforzare la rosa. Un’estate complessa dal punto di vista della campagna acquisti, con pochissimi fondi a disposizione e di conseguenza nessun colpo di alto livello da parte di Adriano Galliani, che in queste ore pensa piuttosto a come sfoltire la squadra, colma con 29 elementi a disposizione. Troppi per un Milan che non fa neanche le coppe.

Mastica amaro in tal senso Vincenzo Montella, che nel post-partita di Napoli-Milan ha utilizzato una battuta per commentare la sua poca soddisfazione sul mercato: “Forse i cinesi hanno fatto il bonifico all’indirizzo sbagliato“- ha ammesso il tecnico rispondendo alle domande sui pochi acquisti giunti a Milanello in estate. Una boutade che nasconde sicuramente un pizzico di delusione, soprattutto perché Montella aveva chiesto a Galliani almeno altri 2-3 rinforzi tre difesa e centrocampo senza essere accontentato.

E come scrive la Gazzetta dello Sport di oggi Montella ha dovuto ieri rettificare la sua battuta di sabato precisando: “Nessuna polemica, ho solo fatto una battuta per cercare di non rispondere alle domande sul mercato del Milan“. Qualcuno dice che da Pechino i nuovi investitoti avrebbero ammonito il tecnico chiedendogli appunto di precisare i toni delle sue precedenti parole ironiche. Ma i mancati arrivi di gente come Pjaca, Musacchio, Cuadrado e Bentancur non passano inosservati e Montella non può dirsi felice di tutto ciò.

Redazione MilanLive.it