Adriano Galliani
Adriano Galliani (©Getty Images)

MILAN NEWS – Hanno fatto davvero molto rumore le accuse di Stefano Capozucca, direttore sportivo del Cagliari, nei confronti del Milan e di Adriano Galliani in merito ad un presunto coinvolgimento di Pablo Cosentino (squalificato dalla FIGC) nell’acquisto di Mati Fernandez da parte dei rossoneri. Il club di via Aldo Rossi ha negato con un ovvio (e spoglio) comunicato sul proprio sito ufficiale, ma si ha la sensazione che questa storia potrebbe non essere finita qui.

A rincarare la dose ci ha pensato Giuseppe La Scala, rappresentante dei Piccoli Azionisti del Milan. Queste le sue pungenti parole riportate da La Repubblica: “Ho letto con incredulità le dichiarazioni del ds del Cagliari. Se fosse vero che Galliani – dopo essere già stato costretto a smentire qualche giorno fa ogni rapporto professionale con l’agente radiato Pablo Cosentino – si è avvalso di quest’ultimo per l’acquisto di Mati Fernandez, la cosa sarebbe gravissima e meriterebbe l’immediata convocazione dell’assemblea dei soci, con all’ordine del giorno la revoca dell’amministratore per giusta causa. Osservo con profonda tristezza che il solo sospetto che questo sia avvenuto è l’ennesima dimostrazione della pessima reputazione della quale gode il management rossonero. Management che deve essere liquidato al più presto, riportando in società – con i nuovi azionisti di maggioranza – i Maldini e gli Albertini“.

 

Redazione MilanLive.it