Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi, Hal Li e Yonghong Li (Photo by XH Sports)

MILAN NEWS – Il quotidiano La Repubblica oggi rivela che la lista dei compratori del Milan non sarà resa pubblica. Dall’Italia era stato chiesto di renderla pubblica un mese prima del closing, ma così non sarà.

I nomi di alcuni investitori presenti nella Sino-Europe Sports Investment dovrebbero rimanere coperti anche dopo la firma del contratto definitivo. La mancata disclosure dovrebbe riguardare alcuni investitori del fondo semi-pubblico Haixia Capital, veicolo finanziario su cui è imperniata l’operazione. Esso è l’unico soggetto emerso ufficialmente insieme a Yonghong Li e al referente David Han Li nel comunicato Fininvest di agosto.

La Repubblica spiega che, trattandosi dei componenti di un fondo, non dovrebbe essere necessario comunicarne le identità nonostante le normative della FIGC. Quest’ultima obbliga a fornire informazioni dettagliate sugli acquirenti entro 30 giorni dal cambio di proprietà di un club. La Sino-Europe Sports Investment Management continua a ribadire che tutto procede spedito verso il closing. I 100 milioni di euro versati a inizio mese rappresentano una garanzia importante. Per quanto concerne l’identità degli investitori, potrebbe comunque emergere qualcosa nelle prossime settimane. In particolare quando avverrà un nuovo vertice ad Arcore tra Silvio Berlusconi e una numerosa delegazione del gruppo cinese.

 

Redazione MilanLive.it