Riechedly Bazoer
Riechedly Bazoer (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Passano gli anni, cambiano allenatori e direttori sportivi, ma il fascino del calcio olandese per il Milan resta sempre molto forte. In passato dall’Olanda sono giunti a Milanello campioni assoluti (Gullit, Rijkaard e Van Basten) ma anche flop clamorosi rimasti nella storia come ‘bidoni’ della Serie A (Reiziger, Bogarde e Kluivert). Ma anche di recente il club rossonero si è interessato ad alcuni grandi talenti dell’Eredivisie.

Nelle scorse settimane è fuoriuscito il nome di Riechedly Bazoer, talento classe ’96, un centrocampista tuttofare nativo di Utrecht ma da anni punto fermo dell’Ajax, storica fucina di campioni in ascesa. Il calciatore olandese, che già vanta sei presenze con la sua Nazionale maggiore, è cercato anche dai rivali dell’Inter e non a caso è considerato uno dei giovani ‘orange’ più richiesto sul mercato internazionale.

Calciomercato Milan, l’agente di Bazoer conferma: “Contatti continui con i rossoneri”

Il Milan però sembra avere al momento una sorta di corsia preferenziale per questo ventenne centrocampista in forza ai Lancieri. Lo ha rivelato il fratello-agente Irchandly Bazoer, anch’egli un tempo calciatore; il procuratore è stato interpellato dal quotidiano olandese Telegraaf, dove ha ammesso candidamente i contatti avvenuti con il club rossonero in tempi recenti: “Bazoer piace a tanti club internazionali, tra questi c’è sicuramente il Milan. Ho avuto continui contatti telefonici con il loro d.s. Rocco Maiorino“.

Un’ammissione bella e buona da parte dell’agente di Bazoer, che dunque potrebbe diventare realmente un rinforzo importante per il mercato di gennaio del Milan. Ma c’è una questione di fondo da risolvere: se, come sembra ormai sicuro, la cordata cinese prenderà possesso del club sicuramente il lavoro di Maiorino e Adriano Galliani verrà rimpiazzato da nuovi dirigenti. Per tale motivo potrebbero cambiare le strategie di mercato, deciso d’ora in avanti dal nuovo d.s. Massimiliano Mirabelli. Ma non è escluso che il nome di Bazoer non possa rientrare tra gli obiettivi papabili anche del nuovo Milan di origine cinese.

Redazione MilanLive.it