Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – Ieri il Milan è tornato ad allenarsi presso il centro sportivo di Milanello. Tutto normale, dopo il riposo concesso il seguito alla vittoria contro il Pescara a San Siro. Ma era atteso un confronto tra Carlos Bacca e Vincenzo Montella.

Il Corriere dello Sport scrive che il colombiano non è andato dall’allenatore, il quale a sua volta non ha cercato il confronto. Una chiacchierata tra i due era atteso, perché il giocatore non ha preso bene la sostituzione a 5 minuti dalla fine di Milan-Pescara. Un comportamento poco gradito, visto che si era nel finale di partita e Bacca non aveva neppure giocato bene.

L’ex Siviglia è nervoso perché è a digiuno di gol da quattro partite. E’ stato egoista nell’occasione. Una condotta che rischia di portarlo alla panchina nella trasferta di Palermo. Scalpita Gianluca Lapadula e occhio pure a Luiz Adriano, preferito al collega ultimamente.

Calciomercato Milan, Bacca parte a gennaio?

Secondo quando rivelato dal Corriere dello Sport, non è escluso che Bacca a gennaio finisca nuovamente sul mercato. Molto dipenderà dalle offerte che giungeranno. Di recente Sergio Barila, agente del calciatore, ha spiegato che Carlos a Milano sta bene e che al momento non c’è ipotesi di addio. Però se dovessero arrivare proposte importanti, lo scenario potrebbe cambiare.

Soprattutto Paris Saint Germain e Atletico Madrid sono destinazioni gradite al colombiano. A Parigi allena Unai Emery, suo tecnico ai tempi del Siviglia. A Milanello pare che non si straccerebbero le vesti nel lasciar partire Bacca. Però bisogna dire che andrebbe trovato un sostituto. Con tutti i suoi difetti, caratteriali e tecnici, il 30enne sudamericano è un centravanti che garantisce almeno 15 gol a stagione. Affidarsi a Luiz Adriano e Lapadula può essere un azzardo.

Il Corriere dello Sport menziona Leonardo Pavoletti del Genoa e Simone Zaza della Juventus (in prestito al West Ham). Ma se il primo in Serie A sta dimostrando di essere un attaccante prolifico, l’altro invece sta vivendo una stagione difficilissima a Londra. Tra i due sarebbe preferibile il bomber rossoblu, anche se Enrico Preziosi ha dichiarato di non volerlo cedere a gennaio. Ad ogni modo, il Milan spera di poter avere il massimo da Bacca nei prossimi mesi. Poi si vedrà.

 

Redazione MilanLive.it