Bandiera cinese
Bandiera cinese (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dalla Commissione Antimafia di Milano sono arrivate, per bocca del presidente Gentili, dubbi sui futuri proprietari del Milan. Ovviamente, c’è la volontà di fare chiarezza sulla loro effettiva identità.

A tal proposito Community Adviser, società di comunicazione a cui i cinesi della Sino Europe Sports si sono affidati, tramite Twitter hanno voluto chiarire la situazione: “Oggi acmilan è di proprietà di Fininvest. Al momento del closing SES comunicherà i nomi degli azionisti come da direttive italiane”.

Ed è apparso anche il comunicato ufficiale della stessa Sino Europe Sports: “In riferimento alle dichiarazioni riguardanti AC Milan rilasciate dal presidente della Commissione Antimafia del Comune di Milano David Gentili, SES sottolinea che ad oggi e fino al closing, AC Milan è di proprietà di Fininvest. Inoltre, SES conferma che ogni passo verso il closing è intrapreso nel pieno rispetto della legislazione italiana e, coerentemente con tale approccio,al closing SES rispetterà ogni aspetto della normativa vigente relativamente alla sua partecipazione in AC Milan, incluso qualsiasi obbligo di comunicazione dell’elenco dei suoi azionisti”.

Gli acquirenti del Milan hanno voluto in breve tempo fare chiarezza sul fatto che la loro identità sarà svelata. Community Adviser si fa portatrice di questo messaggio della Sino Europe Sports. Parole molto importanti. Quando ci sarà il closing, quindi a dicembre, saranno resi ufficiali i nomi degli investitori. Non rimane che attendere.


Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)