Andrea Bertolacci e Matteo Politano (©Getty Images)
Andrea Bertolacci e Matteo Politano (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ben 96 giorni: è quanto ha impiegato Andrea Bertolacci, centrocampista del Milan, a rientrare nella lista dei convocati in campionato dopo l’infortunio subito già alla prima giornata contro il Torino.

Una lesione muscolare alla coscia che si è rivelata più grave del previsto con tre mesi circa di calvario da affrontare. Non è fortunato affatto Bertolacci, calciatore che da quando è sbarcato a Milanello nell’estate 2015 è stato tartassato da critiche per le sue prestazioni opache, ma soprattutto dai tanti stop muscolari.

Come ricorda la Gazzetta dello Sport già lo scorso anno tra infortuni al bicipite femorale, agli adduttori e vari affaticamenti, l’ex romanista non è mai riuscito a giocare con continuità, nonostante i 20 milioni di euro spesi dal Milan per acquistarlo. Negli ultimi mesi ha lavorato alacremente tra le terapie nella capitale ed il recupero fisico sotto la guida dei preparatori rossoneri.

Bertolacci spera che il 2017 possa essere l’anno del suo riscatto personale, visto che fin quando indossava la maglia del Genoa era considerato uno dei centrocampisti italiani più completi e talentuosi, arrivando fino ad un posto da titolare nella Nazionale azzurra. Il suo pieno recupero, soprattutto psicologico, passa sia dalla convocazione arrivata sabato scorso per la gara di Empoli, sia dal possibile ritorno in campo domenica prossima contro il Crotone, quando il calciatore romano potrebbe dare una mano a Vincenzo Montella, che non a caso ha il centrocampo in piena emergenza.

Redazione MilanLive.it