Milan, le condizioni di Luiz Adriano per dire sì allo Spartak

Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Si parla ormai da giorni della possibilità da parte del Milan di cedere almeno uno dei suoi pezzi più o meno pregiati della rosa a gennaio, per provare ad ottenere un piccolo tesoretto e reinvestire in almeno uno o due rinforzi che servirebbero a Vincenzo Montella per il girone di ritorno.

L’unico rossonero sul piede di partenza al momento appare Luiz Adriano; il brasiliano è scontento della sua situazione al Milan, dove è considerato solamente il terzo centravanti alle spalle dei più quotati Carlos Bacca e Gianluca Lapadula. Il numero 7 rossonero intanto è finito nel mirino dei russi dello Spartak Mosca che sembra l’unica società al momento pronta ad imbastire una trattativa.

Calciomercato Milan, ecco le condizioni di Luiz Adriano per dire sì allo Spartak Mosca

Secondo quanto riportano gli aggiornamenti di Calciomercato.com l’agente dell’attaccante Gilmar Veloz avrebbe glissato sull’ipotesi di vedere il suo assistito trasferirsi da Milano a Mosca già nella sessione di mercato di gennaio: Luiz Adriano ha un contratto lungo con il Milan, è questa l’unica cosa che conta. Non è un mio problema se il Milan vuole venderlo. Spartak Mosca? Non ne voglio parlare”. C’è dunque l’ammissione della volontà da parte del club rossonero di ascoltare le offerte pervenute per il centravanti sudamericano.

Intanto spuntano alcune condizioni che Luiz Adriano stesso avrebbe messo in chiaro per poter accettare l’ipotesi di un trasferimento allo Spartak: l’attaccante è pronto ad aprire le porte ad un trasferimento a patto che il suo contratto resti lo stesso rispetto a ciò che percepisce a Milano, ovvero un accordo fino al 2020 con ingaggio vicino ai 3 milioni di euro. Qualora il club moscovita dovesse avvicinarsi sensibilmente alle richieste di Luiz Adriano sembra proprio che non ci saranno più troppi intoppi per l’addio del 29enne calciatore dopo solo un anno e mezzo di Milan.

Redazione MilanLive.it