Marchisio: “Non sottovalutiamo il Milan. Berlusconi? Solo una battuta”

Claudio Marchisio
Claudio Marchisio (©getty images)

MILAN NEWS – La Juventus è già arrivata a Doha, mentre il Milan conta di farlo entro questa sera. Venerdì in Qatar si gioca la finalissima di Supercoppa Italiana tra le due rivali storiche, appuntamento di lusso che chiude l’anno solare 2016 col botto.

L’emittente TMW Radio ha interpellato poco fa Claudio Marchisio, uno dei leader del centrocampo juventino, che sarà sicuramente presente dal 1′ minuto nella finale di dopodomani: “Sarà una sfida secca, dobbiamo fare attenzione e non sottovalutare il Milan che è in salute. Le partite possono mettersi male in un attimo, soprattutto contro avversari così in forma. Il Milan non era tra le favorite ai primi posti ad inizio stagione, ma stanno sorprendendo tutti con determinazione, hanno anche ritrovato un grande spirito di squadra e meritano la posizione in classifica”.

Marchisio ha parlato anche del ritardo aereo dei rossoneri, che giungeranno in Qatar solo oggi: “Esser qui prima è un vantaggio? Noi viaggiamo sempre piuttosto comodi, ma non credo ci sia un vantaggio enorme. Dobbiamo sfruttare il tempo a disposizione per prepararci al meglio, deve interessarci solo questo”.

Un pensiero anche sulla battuta di Silvio Berlusconi riferita ieri senza peli sulla lingua: “Quella di cambiare gli arbitri per battere era soltanto una battuta goliardica di Berlusconi, niente di più. Io personalmente penso solo ad allenarmi e a lavorare bene sul campo“.

 

Redazione MilanLive.it