Home Milan News Milan, a Montella servono un regista e un esterno offensivo

Milan, a Montella servono un regista e un esterno offensivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40
Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWSVincenzo Montella per gennaio ha delle specifiche esigenze per rinforzare la squadra. Finora ha tirato fuori il massimo dalla squadra e ancora altro si può spremere, ma servirebbero innesti di buon livello.

Purtroppo le necessità del mister male si sposano con quelle societarie. Infatti Fininvest e Sino-Europe Sports hanno stabilito che per gennaio bisogna fare un mercato autofinanziato. Si potrà investire solo i soldi derivanti dalle cessioni. Non c’è un budget messo a disposizione di Adriano Galliani per fare campagna acquisti.

La Gazzetta dello Sport ha indicato quali sono le due principali esigenze di Montella. In primo luogo un regista davanti alla difesa. Un centrocampista che sappia alternarsi con il 18enne Manuel Locatelli, ancora troppo giovane per essere caricato di responsabilità. Nelle ultime settimane il ragazzo ha avuto un rendimento altalenante e ci sta, vista la poca esperienza. Considerando l’infortunio a lungo termine di Riccardo Montolivo, non c’è un vero sostituto nel ruolo. José Ernesto Sosa è stato bocciato, mentre per Andrea Bertolacci si tratta di adattarsi a qualcosa che non rientra pienamente nelle sue caratteristiche.

Montella avrebbe bisogno anche di un esterno destro d’attacco. Non esiste un vice di Suso, che in questa stagione sta facendo cose meravigliose e che prima o poi dovrà rifiatare un po’. Doveva essere Keisuke Honda il suo alter ego, ma il giapponese non ha convinto il mister e non a caso ha fatto solo quasi panchina. Inoltre, è dato per partente in casa Milan: può andare in MLS. Sia in quella posizione che in mediana servirebbero due rinforzi di buon valore e magari anche con discreta esperienza.

 

Redazione MilanLive.it