Gianluca Lapadula Mattia Caldara
Gianluca Lapadula e Mattia Caldara (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’attacco del Milan non incide. Il rendimento di Carlos Bacca e Gianluca Lapadula non stanno rispettando le attese e hanno costretto Vincenzo Montella a trovare soluzioni alternative. Stasera, infatti, contro la Lazio dovrebbe giocare Gerard Deulofeu come centravanti, insieme a Suso e Lucas Ocampos nel tridente.

Il tecnico sta pensando seriamente a questa novità per provare a risolvere la questione in fase offensiva. Una vera e propria bocciatura per i due attaccanti della rosa: lo stesso allenatore campano, nella conferenza stampa di ieri, ha riconosciuto il periodo poco brillante delle punte.

Calciomercato Milan, Aubameyang o Belotti per l’attacco

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, a tre mesi dalla fine della stagione, è difficile pensare di rivedere Bacca e Lapadula ancora al Milan anche per l’anno prossimo. Troppo deludente il loro apporto alla causa rossonera: l’ex Siviglia ha segnato 8 reti, 4 invece il piemontese. Per il colombiano stamattina si è parlato di possibili piste cinesi, ma ha tanti estimatori anche in Europa. Sull’ex Pescara invece per ora non ci sono voci, ma qualche squadra pronta a dargli spazio sicuramente non manca. La nuova proprietà cinese, che nelle prossime settimane dovrebbero insediarsi in maniera definitiva, vuole puntare su un profilo di alto livello e con caratteristiche diverse.

Il nome che viene accostato più spesso all’accoppiata Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli è quello di Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund, che sembra destinato a lasciare i tedeschi in estate. Ma la cifra chiesta dai gialloneri è altissima e la concorrenza è agguerrita: l’attaccante gabonese è nel mirino di Real Madrid, Paris Saint-Germain e Manchester City.

Ma oltre a lui, ai rossoneri piace molto anche Andrea Belotti, milanista da sempre e bomber implacabile: con lui ci sarebbe continuità nel progetto dei giovani italiani intrapreso da Silvio Berlusconi, ma anche in questo caso serve una cifra altissima. Solo poche settimane fa l’ex Palermo ha firmato un nuovo contratto con il Torino con tanto di clausola rescissoria a 100 milioni.

 

Redazione MilanLive.it