Silvio Berlusconi Yonghong Li
Silvio Berlusconi e Yonghong Li (Photo by Xh Sports)

MILAN NEWS – Quando tutto sembra stia procedendo per il verso giusto che porterà al tanto atteso closing definitivo con il passaggio del Milan nelle mani dei cinesi di Sino-Europe Sports, ecco che all’improvviso spunta fuori una clamorosa indiscrezioni che rischia di agitare e non poco la situazione.

Adnkronos ha rivelato che Silvio Berlusconi potrebbe tenersi ancora il 20% del club oltre che alla carica di presidente onorario, proprio su richiesta del consorzio asiatico. Un’ipotesi che pare più che incredibile se si pensa a quanto detto e scritto finora. Berlusconi, scrive la nota agenzia di stampa italiana, starebbe pensando a questa proposta. La richiesta è allettante e la sua richiesta principale sarebbe quella di legare le quote alla gestione tecnica della squadra, dunque facendo pressione sulla permanenza di Adriano Galliani. Così facendo sarebbe ancora lui a tirare, almeno in parte, le fila della situazione.

NÈ ancora tutto da confermare. Non è da escludere però che a breve possa anche arrivare una smentita ufficiale da parte di Fininvest oppure di SES. Qualora non arrivasse, si scoprirebbe tutto tra pochissime settimane visto che per giorno 1 e 3 marzo sono previste le assemblee dei soci con tanto di orari ufficiali. Intanto il noto giornalista Pasquale Campopiano, ci tiene a ribadire su Twitter che a lui tale indiscrezioni non risulta affatto: “La news adnkronos del 20% di quote di SES che rimarrebbero a Berlusconi non mi risulta per niente. Credo Fininvest smentirà…”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it