Andrea Conti
Andrea Conti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – I giovani dell’Atalanta in questi ultimi mesi stanno facendo impazzire le big italiane e non solo. Sia Inter che Juventus si sono già mosse durante il mercato di gennaio per assicurarsi rispettivamente Gagliardini e Caldara, anche se i bianconeri momentaneamente hanno deciso di “parcheggiare” il difensore ancora all’Atalanta.

Altro prospetto molto interessante per il futuro è sicuramente Andrea Conti. Si tratta di un classe 1994 che sta dimostrando di saper giocare ad alti livelli nel ruolo di terzino destro nella difesa a 4, anche se riesce ad esprimere meglio il suo potenziale offensivo quando viene schierato più da ala di centrocampo. Su di lui si sono fiondate diverse squadre, tra cui il Milan. I terzini sono da sempre un problema per i rossoneri, attualmente sulla destra è Ignazio Abate il titolare fisso: l’età però avanza, il prossimo novembre compirà 31 anni, e in questi anni le sue prestazioni non sono mai state indimenticabili.

Calciomercato Milan, Conti nel mirino: ma la concorrenza è tanta

Dunque tra le varie necessità del Milan futuro c’è sicuramente da trovare un rinforzo di livello nel ruolo di terzino destro. Se c’è la possibilità di acquistarlo ad un prezzo non esagerato, italiano, giovane e già abituato a giocare in Serie A: sarebbe il massimo. L’identikit ideale pare proprio Andrea Conti. Il futuro direttore sportivo rossonero post-closing, Massimiliano Mirabelli, la scorsa settimana ha, tra gli altri, assistito al match tra bergamaschi e Crotone: nell’occasione il terzino nerazzurro ha anche siglato il gol-vittoria.

I primi contatti tra Mirabelli e la dirigenza atalantina ci sono già stati e l’interesse continua ad essere concreto. Il problema principale, escludendo quello eventuale relativo al costo del cartellino, è dato dalla forte concorrenza. Oltre alle solite insidie Inter e Juventus, da tempo c’è l’insidia Napoli: il ds Giuntoli – riportano i colleghi di Calciomercato.com – avrebbe una corsia preferenziale sul calciatore, ma c’è da capire se la prossima estate Aurelio De Laurentiis sarà disposto a spendere altri soldi per un potenziale panchinaro vista la titolarità di Hysaj. Infine l’ultimo pericolo è il Chelsea: Antonio Conte è rimasto ben impressionato dal giocatore e potrebbe ‘rubarlo’ alle italiane per portarlo a Londra. Situazione dunque tutta da vedere: se il Milan vorrà rinforzarsi seriamente, dovrebbe cominciare proprio dalla difesa e dovrà fare in fretta per battere tale concorrenza.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it