Roberto Mancini
Roberto Mancini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Cambiamenti nel futuro del Milan? Si, ma non troppi. L’arrivo della cordata cinese ai vertici porterà ovviamente ventate di freschezza e nuove delibere, ma la sfera tecnica non dovrebbe essere stravolta a meno di clamorosi colpi di scena.

Lo scrive oggi il Corriere dello Sport, confermando come nonostante le critiche recenti ricevute da Silvio Berlusconi, il tecnico Vincenzo Montella si saldo al proprio posto da allenatore del Milan. Il tecnico campano, tra i più giovani della Serie A, è stato protagonista di un girone d’andata eccellente e della vittoria della Supercoppa Italiana a scapito dei rivali della Juventus. Difficile dunque mettere in discussione il primo tecniche che, dopo anni di flop, sembra riuscire a cavare qualcosa di buono dalle profonde ferite del club meneghino.

Montella confermato, per ora. Perché il quotidiano sportivo romano insiste sul fatto che il duo dirigenziale Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli sia in frequente contatto con Roberto Mancini, tecnico ex Inter attualmente disoccupato. Il ‘Mancio’ alcune settimane fa era stato accostato proprio alla panchina del Milan, una ‘boutade’ di mercato che non ha trovato conferme, anche se la stima tra lui e il futuro a.d. rossonero è assoluta e immutata dai trascorsi interisti. Mancini dunque resta sullo sfondo, nel caso in cui dovesse avvenire un completo ribaltone nell’area tecnica del nuovo Milan.

 

Redazione MilanLive.it