Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – La scorsa estate era lui il nome di punta per rinforzare la difesa del Milan. L’amministratore delegato Adriano Galliani era persino volato più volte in Spagna per provare a chiudere il suo ingaggio, ma senza successo. Ora però i rossoneri possono tornare alla caccia del centrale Mateo Musacchio, argentino classe 1990.

Il calciatore in forza al Villarreal non ha mai disdegnato il trasferimento al Milan, tanto da aver dato il proprio benestare durante le trattative nell’estate 2016. Il problema per i rossoneri fu sia accontentare le richieste economiche altissime degli spagnoli, di circa 30 milioni per il suo cartellino, sia gestire finanziariamente un mercato povero e praticamente auto-finanziato, tanto da dover poi ripiegare su Gustavo Gomez come rinforzo non troppo noto per la difesa rossonera.

Ma le novità in tal senso sembrano essere favorevoli al Milan: dall’Argentina si parla di un affare pronto ad andare in porto la prossima estate. Addirittura il giornalista Cesar Luis Merlo di Noticias Argentinas parla di un affare già chiuso tra il Milan ed il Villarreal per giugno, quando Musacchio lascerà la Liga spagnola per trasferirsi in rossonero. Una trattativa che dovrebbe essere formalizzata per circa 25 milioni di euro, cifra piuttosto alta che però non sarà affatto problematica viste le potenzialità e le risorse economiche che sembrano possedere i nuovi investitori cinesi.

 

Redazione MilanLive.it