Adriano Galliani
Adriano Galliani (©Getty Images)

MILAN NEWS – “Sarà una settimana emozionante per questa dirigenza. Partita diversa dalle altre per Galliani“. Sono state queste le parole di Rocco Maiorino, direttore sportivo del Milan, ieri prima del fischio d’inizio della partita con il Sassuolo. Si, perché quella al Mapei Stadium dovrebbe esser stata l’ultimo match dell’era Silvio Berlusconi e, appunto, Adriano Galliani.

Quella che è appena iniziata sarà una settimana fondamentale per il futuro dei rossoneri. Mercoledì e venerdì si terranno le due assemblee dei soci: il closing con i cinesi potrebbe verificarsi nella serata del 3 marzo, mentre il giorno successivo si terrà la conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà, se tutto dovesse andare secondo i programmi, ovviamente. In queste assemblee dovrebbero avvenire le dimissioni dell’attuale consiglio di amministrazione, quindi quelle diGalliani e Barbara Berlusconi.

Per lo storico braccio destro di Berlusconi, da 31 anni dirigente del Milan, non sarà per nulla semplice salutare e siamo certi che ieri avrà provato emozioni particolari dopo il triplice fischio dell’arbitro. Ma, come riporta il Corriere dello Sport, anche in questa speciale occasione non sono mancati dei cori sgradevoli nei suoi confronti da parte dei tifosi del Milan presenti al Mapei Stadium. Una consuetudine degli ultimi anni.

 

Redazione MilanLive.it