Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quello di ieri è un vero e proprio messaggio al suo club d’appartenenza, nel quale sta dimostrando tutto il suo valore. Jesus Suso vuole restare al Milan, ma per farlo pretende di prolungare e migliorare l’attuale accordo contrattuale, non in linea con i parametri da titolare fisso.

Come scrive Tuttosport Suso ieri ha letteralmente avvisato i dirigenti del Milan, facendo intendere come sia pronto e in attesa della firma: “Sto aspettando per il rinnovo, se la dirigenza vuole fare qualcosa io sono pronto. Ma per ora non c’è stato alcun contatto“. Forse l’ex Liverpool si aspettava un trattamento di maggior riguardo dalla sua società dopo una prima parte di stagione giocata in maniera quasi perfetta, ma nel ritardo sul rinnovo non può non influire la questione del closing e dei tanti slittamenti sul passaggio di proprietà.

Al momento Suso non pensa affatto di poter lasciare il Milan, che lo ha promosso a titolare indispensabile, a genio della corsia offensiva di destra. Un vero e proprio furetto entrato anche nelle grazie del pubblico rossonero e nelle gerarchie di Vincenzo Montella. Però la pazienza ha un limite e Suso pretende di poter rinegoziare il suo contratto, come già fatto di recente da suoi compagni di squadra come Bonaventura, Montolivo e Calabria. La sua situazione e quella più intricata di Gianluigi Donnarumma sono delle vere priorità per la vecchia o nuova dirigenza.

 

Redazione MilanLive.it