Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nulla di fatto, ancora una volta. Il closing slitta, di nuovo, scatenando così l’ira dei tifosi e non solo. Anche i Piccoli Azionisti del Milan, tramite l’avvocato Giuseppe La Scala, hanno espresso tutto il loro malcontento per questo nuovo rinvio, su cui si sta lavorando proprio in queste ore.

Secondo quanto riportato da La Stampa, si attende il comunicato da parte di Fininvest che ufficializza la concessione di un’altra proroga: l’annuncio è atteso entro la metà della prossima settimana, quando la Sino-Europe Sports avrà versato nelle casse della holding della famiglia Berlusconi i 100 milioni della terza caparra. Attualmente, però, non c’è nessun accordo firmato, quindi non esiste al momento una copertura contrattuale. Questa situazione permetterebbe a Fininvest di guardarsi intorno e valutare altre offerte.

Ma ora come ora, le intenzioni sono quelle di proseguire l’operazione con la cordata cinese, ma senza chiudere la porta alle alternative. Nessuno scenario si può escludere al momento, nemmeno la possibilità, poco entusiasmante per i tifosi, che il club resti nelle mani di Silvio Berlusconi. Intanto c’è da segnalare una certa irritazione da parte della SES a causa di alcuni articoli pubblicati che hanno messo in cattiva luce la figura di Yonghong Lì.

 

Redazione MilanLive.it