Abatantuono: “Montella vero fenomeno del Milan. Closing? Fa ridere”

Diego Abatantuono
Diego Abatantuono (©Getty Images)

MILAN NEWSDiego Abatantuono, oltre ad essere un noto personaggio del mondo dello spettacolo, è anche un grande tifoso rossonero. E’ molto apprezzato dai milanisti per alcune sue prese di posizione di questi anni, soprattutto quando ha espresso qualche critica verso l’operato societario.

L’attore 62enne ha rilasciato un’intervista al quotidiano Leggo in cui ha parlato proprio di Milan. Ha esordito spendendo elogi per mister Vincenzo Montella: “Se il Milan riuscirà nell’impresa di qualificarsi in Europa, sarà solo merito suo. La nostra vera luce è Montella, il nostro vero fenomeno“. Gli è stato domandato anche se la sconfitta per 2-1 contro la Juventus a Torino possa pesare sulla squadra adesso: “Non lo so. Però il rigore non c’era. Il regolamento è da rivedere completamente“.

Abatantuono ha avuto modo di dire la propria opinione anche sulla vendita del club ai cinesi, con un closing che continua a slittare e una vicenda che sembra non avere fine: “Non posso e non voglio dire quello che penso. Resta il fatto che c’è qualcosa che non va. E che non mi quadra per niente. A me questo closing fa un po’ ridere. Cordata cinese? Quale? Conosciamo quella dell’Inter, che ci ha messo faccia e tanti soldi. Piuttosto ho paura che il Milan verrà ridimensionato“.

Infine un pensiero del noto tifoso rossonero in merito alla decisione di disputare il prossimo derby Inter-Milan alle ore 12:30 del 15 aprile: “Scelta confezionata ad hoc per i cinesi, tutto mi sembra ridicolo“.

 

Redazione MilanLive.it