Alvaro Morata Zinedine Zidane
Alvaro Morata sostituito da Zinedine Zidane (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Da quando sono emerse novità importanti relativamente alla possibilità che il closing per la cessione del club avverrà, si sono moltiplicate le voci su possibili colpi futuri della nuova dirigenza. Un processo purtroppo inevitabile che però rischia di illudere, ancora una volta, i tifosi rossoneri.

Il nome nuovo emerso in queste ore è quello di Alvaro Morata. A riportarlo è Carlo Pellegatti per Premium Sport. L’attaccante classe 1992 del Real Madrid, autore di 13 gol in questa stagione, nonostante non sia proprio un titolare della formazione di Zinedine Zidane, potrebbe andare via dalla Spagna in quanto vorrebbe giocare con maggiore continuità. In tal senso le voci sul suo futuro sono innumerevoli. Da un ritorno alla Juventus, fino ad un possibile approdo in Premier League alla corte di Antonio Conte.

L’opzione Chelsea al momento sembra la più probabile, vista soprattutto la valutazione dei Blancos. Per acquistarlo servirebbero circa 70 milioni di euro. Cifra chiaramente esorbitante ma inevitabilmente va preso atto delle pazze spese calcistiche degli ultimi anni tra sceicchi, cinesi e dirigenti poco capaci. L’interesse del Milan è da riportare, ma il suo approdo in rossonero è una possibilità più che remota. Addirittura Pellegatti scrive che l’alternativa nel caso non si arrivasse all’ex bianconero, sarebbe Pierre-Emerick Aubameyang. Di quest’ultimo abbiamo ampiamente scritto questa mattina.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it