Aubameyang rompe con il Borussia: intreccio Real-Milan

Pierre-Emerick Aubameyang
Pierre-Emerick Aubameyang (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Molto strano ciò che è capitato nel weekend in casa Borussia Dortmund. In Bundesliga è andato in scena il cosiddetto derby della Ruhr, tra i gialloneri e lo Schalke 04. E’ arrivato puntuale il sigillo del bomber Pierre-Emerick Aubameyang, ma con conseguenze non proprio positive per lui.

Nell’esultanza, come di consueto, Aubameyang ha indossato una maschera da supereroe, ma stavolta tale costume occasionale ha fatto infuriare i dirigenti del Borussia, visto che era ben in vista lo sponsor tecnico personale dell’attaccante gabonese, mentre il suo club ha un contratto esclusivo con un’azienda d’abbigliamento concorrente. Insomma una ‘gaffe’ che non è stata accolta nel migliore dei modi dal dg Marc Zorc e compagnia.

Calciomercato Milan, Aubameyang rompe con il Borussia

Già nei mesi scorsi, per alcuni comportamenti poco convincenti fuori dal campo, il tecnico tedesco Tuchel era stato costratto a lasciare Aubameyang fuori dalla sfida di Champions contro lo Sporting Lisbona. Per l’episodio controverso della maschera l’attaccante dovrà scontare 100 mila euro di multa e i rimproveri pubblici della dirigenza. Rapporti ormai logori tra l’ex rossonero e il Borussia, anche dopo la foto reiterata con la maschera della discordia pubblicata ieri sul suo profilo Instagram.

Secondo Calciomercato.com tale rottura potrebbe scatenare un valzer di punte a livello europeo. Aubameyang piace al Milan, ma il costo del suo cartellino, vicino agli 80 milioni di euro, lo rende un pezzo pregiato ma impossibile da avvicinare. Il Real Madrid invece potrebbe accelerare per il franco-gabonese, che ha sempre ammesso di sognare un giorno il trasferimento nei ‘blancos’. Con il possibile approdo a Madrid di Aubameyang gli spagnoli potrebbero liberare Karim Benzema, attaccante di recente accostato proprio al Milan, che con l’avvento dei cinesi dovrebbero dare il ben servito a Carlos Bacca e puntare su un bomber di livello internazionale. Ed il nome del francese sembra farsi largo in chiave futura.

 

Redazione MilanLive.it