Sead Kolasinac
Sead Kolasinac (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il futuro di Sead Kolasinac è ancora tutto da scrivere. Il 23enne terzino bosniaco con passaporto tedesco ha un contratto fino a giugno 2017 con lo Schalke 04 e lascerà sicuramente Gelsenkirchen. In un primo momento sembrava che il Milan lo avesse bloccato, poi è emerso che invece era stato l’Arsenal a spuntarla.

Tanta confusione, fino a quando il padre del giocatore ha rivelato che una decisione deve ancora essere presa. Nonostante le sue parole, in Inghilterra erano convinti che l’Arsenal fosse riuscito ormai a mettere le mani sul giovane laterale mancino. Ma nelle scorse ore sono arrivate le dichiarazioni si smentita da parte di Arsène Wenger: “Possiamo negare questa storia al momento, non è stato concluso niente con nessuno. Ora penso sia importante non parlare di trasferimenti“. Affermazioni importanti, riprese da metro.co.uk, che fanno capire che lo scenario rimane aperto a qualsiasi soluzione.

Il manager dei Gunners ha negato di avere già la firma di Kolasinac, dunque il Milan rimane in corsa. C’è ancora possibilità che Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli riescano a convincere il calciatore. Il terzino dello Schalke 04 sarebbe un titolare in maglia rossonera, visto che occuperebbe la corsia mancina della difesa. Mattia De Sciglio, Luca Antonelli e Leonel Vangioni hanno poco convinto e dunque si cerca un rinforzo nel ruolo. Piace anche Ricardo Rodriguez del Wolfsburg, ma costa oltre 20 milioni di euro.

 

Redazione MilanLive.it