Baldè Diao Keita
Baldè Diao Keita (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Impossibile non apprezzare ciò che sta facendo in campionato la Lazio, quarta in classifica e sempre più vicina alla qualificazione diretta in Europa League. Ma gran merito va dato soprattutto ad un attaccante che ha spesso tolto le castagne dal fuoco ai biancocelesti.

Si tratta di Balde Keita, classe ’95 che ieri contro il Palermo nel ‘tennistico’ 6-2 finale è stato in grado di realizzare una splendida tripletta salendo così a quota 11 reti in campionato. L’esterno offensivo, dotato di rapidità assoluta e qualità da vendere, sta disputando la sua miglior stagione finora in carriera anche se il suo destino appare sempre più lontano dalla Lazio. Nonostante stima e affetto del pubblico dell’Olimpico, Keita ha voglia di cambiare aria vista anche la difficoltà nel rinnovare il suo contratto con il club capitolino ed i mancati accordi con il presidente Claudio Lotito.

L’edizione odierna de Il Messaggero elogia lo show di ieri di Keita, capace di segnare tre reti nel giro di cinque minuti all’improbabile difesa palermitana. Ma allo stesso tempo il suo è un canto d’addio: il futuro si dovrebbe chiamare Milan, con i rossoneri sempre più convinti di virare sul senegalese visto che il destino di Gerard Deulofeu dovrebbe essere al Barcellona. Il club di proprietà di Yonghong Li è pronto ad investire una cifra importante per strappare Keita ai rivali: Lotito vuole una ventina di milioni per cedere il proprio gioiello. Per l’ingaggio del 22enne nato in Spagna la proposta è di 2.2 milioni netti annui, contro l’1.5 che i biancocelesti propongono per rinnovare un contratto in scadenza a giugno 2018. Ci sarebbe un accordo di massima tra Massimiliano Mirabelli e l’agente Roberto Calenda.

 

Redazione MilanLive.it