Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Giorni caldissimi in casa Milan per la questione forse prioritaria davanti alla quale si trovano i nuovi dirigenti, ovvero i rinnovi contrattuali. Sono tre i casi più spinosi al momento guardando la rosa milanista attuale, ma l’intenzione è quella di risolvere il tutto nel giro di poche settimane.

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli affronteranno a breve l’argomento rinnovo con Jesus Suso; come scrive la Gazzetta dello Sport i due dirigenti sono pronti ad approcciarsi al talento spagnolo come già fatto con Gianluigi Donnarumma: un ‘face to face’ prima di chiamare in causa gli agenti e gli intermediari per capire le reali volontà del calciatore. Ieri il d.s. del Milan ha parlato brevemente dopo l’allenamento con Suso stesso, ottenendo buoni riscontri. La volontà di rinnovare e prolungare l’accordo con i rossoneri c’è, dunque sarà decisivo e forse probante l’incontro di giovedì o venerdì prossimo con l’agente del calciatore classe ’93.

La base di accordo era già stata preparata da Adriano Galliani: prolungamento per Suso fino al giugno 2021 e raddoppio dello stipendio. Forse andranno messi alcuni bonus per rendere lo spagnolo ancor più felice, ma intanto il Milan allontana il pressing dichiarato dell’Atletico Madrid, che nelle ultime settimane ha sondato non poco il terreno con l’entourage dell’esterno offensivo. A proposito di Atletico: martedì sera c’è il derby madrileno contro il Real, importantissima semifinale di Champions League…Mirabelli sarà presente in tribuna come osservatore ‘interessato’.

 

Redazione MilanLive.it