Nicola Sansone
Nicola Sansone (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Manca poco meno di un mese all’apertura del mercato estivo, ma il Milan è già molto attivo. Come spiegato da Marco Fassone nella conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà, l’intenzione è quella di completare una buona parte della campagna acquisti prima dell’inizio del ritiro.

Promesse mantenute. Stando alle indiscrezioni delle ultime ore, i rossoneri avrebbero chiuso per l’arrivo di Mateo Musacchio dal Villarreal per una cifra intorno ai 18 milioni di euro. Il difensore argentino è stato un obiettivo anche della scorsa estate, chiesto espressamente da Vincenzo Montella, ma l’affare non andò in porto. In uno degli incontri con il club spagnolo, è possibile che Massimiliano Mirabelli abbia chiesto informazioni anche su altri calciatori del Sottomarino Giallo, fra cui Nicola Sansone.

Calciomercato Milan, Mirabelli interessato a Sansone

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio sul suo sito ufficiale, il Milan infatti avrebbe sondato il terreno per l’attaccante italiano nell’ambito dell’affare Musacchio. Il giornalista sottolinea che però questo interesse non ha avuto una continuità, quindi è una situazione in totale stand-by. Mirabelli è molto attivo in queste settimane e sta allacciando i rapporti con molte società per parlare di alcuni calciatori. Fra questi c’è anche l’ex Sassuolo, trasferitosi al Villarreal un anno fa per 14 milioni.

La sua, finora, è stata un’annata sicuramente positiva. 41 presenze in stagione fra campionato, Coppa del Re ed Europa League. In gol per 8 volte, 4 invece gli assist. La squadra occupa al momento la quinta posizione in classifica e l’italiano, nato a Monaco di Baviera, è stato uno dei protagonisti con ottime prestazioni.

Sansone (classe 1991) è un esterno d’attacco, che può agire anche da seconda punta. Il meglio di sé lo dà da ala sinistra, proprio come al Sassuolo, in modo da rientrare e sfoderare il suo ottimo destro. In più è dotato di un ottimo dribbling, di una buona velocità di base e un senso del gol ben sviluppato. E’ cresciuto nelle giovanili del Bayern Monaco, mentre in Italia, oltre a quella neroverde, ha vestito anche le maglie di Crotone e Parma. Ora su di lui ci sono le attenzioni del nuovo Milan, a caccia sì di top player ma anche di italiani.

 

Redazione MilanLive.it