Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La campagna acquisti rossonera dovrebbe essere caratterizzata da investimenti importanti. Marco Fassone lo ha affermato più volte, anche recentemente. Dunque ci si aspettano operazioni rilevanti su giocatori di ottimo livello.

Alcune news di calciomercato Milan hanno svelato che il budget a disposizione sarà di circa 150 milioni di euro, probabilmente inclusi gli incassi delle cessioni. Anche Premium Sport conferma questa somma di denaro e in uno dei suoi ultimi tg sportivi ha elencato i nomi dei possibili arrivi a Milanello con il rispettivo prezzo da spendere.

  1. Mateo Musacchio (Villarreal): 18 milioni – Le ultime indiscrezioni lo danno praticamente come affare fatto e nuovo difensore del Milan. Per lui contratto di quattro anni a circa 3 milioni netti annui.
  2. Franck Kessié (Atalanta): 28 milioni – E’ duello con la Roma per il 19enne ivoriano. Entrambe le società hanno offerto 28 milioni per il cartellino, ma i rossoneri offrono di più di ingaggio rispetto ai giallorossi: 2 milioni contro 1.8 all’anno.
  3. Keita Baldé Diao (Lazio): 24 milioni – In Inghilterra danno il senegalese vicino alla Juventus, ma pare che il Milan non abbia ancora perso le speranze di arrivare all’ex Barcellona, pupillo di Massimiliano Mirabelli. Il ragazzo sembra attratto dall’ipotesi rossonera, visto che sarebbe titolare. A Torino faticherebbe maggiormente.
  4. Nikola Kalinic (Fiorentina): 45 milioni – Il centravanti croato dovrebbe lasciare Firenze. Ha una clausola da 50 milioni che nessuno intende pagare. Il club viola si dovrà accontentare di una cifra inferiore per il 29enne ex Dnipro.
  5. Andrea Petagna (Atalanta): 22 milioni – Ha un noto passato nella Primavera rossonera, ma è a Bergamo che si è affermato in Serie A in questa stagione. Il club rossonero vanta una clausola che gli permette di incassare il 50% su una rivendita effettuata nel 2017 e il 30% nel 2018.
  6. Emerson Palmieri (Roma): 13 milioni – Luciano Spalletti gli ha dato fiducia in questa stagione e il brasiliano, dopo un periodo anonimo in Italia, ha mostrato di avere delle qualità interessanti. I giallorossi, però, per adesso non paiono intenzionati a liberarsene, salvo offerte particolarmente alte.
(foto Premium Sport)

 

Redazione MilanLive.it