Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Gli scenari sul futuro di Vincenzo Montella sono molteplici, tra un contratto con il Milan che scade tra circa un anno, gli obiettivi stagionali ancora non raggiunti e le sue parole di circostanza che viaggiano tra la benevolenza per il suo club a nuovi dubbi di ogni sorta.

Come scrive oggi Tuttosport Montella con il raggiungimento del sesto posto sarà sicuramente confermato sulla panchina milanista, visto che avrebbe centrato l’obiettivo minimo, ovvero il ritorno in Europa del Milan anche con un piazzamento non di lusso. Sarebbe il punto di partenza per il progetto ‘cinese’ guidato da Marco Fassone, il quale ha sempre parlato del tecnico con assoluta stima. Ma tra i tanti dubbi spuntati nelle ultime settimane, anche per l’andamento discontinuo dei rossoneri, spicca una domanda legittima: e se fosse Montella a voler andare via?

Non è da escludere che il richiamo della Roma, suo ex club alla ricerca di un allenatore per il dopo-Spalletti, potrebbe intrigarlo non poco visto che in giallorosso andrebbe a giocarsi la Champions League da tecnico e potrebbe vantare anche una rosa ben più esperta e preparata per competere ad alti livelli. Ad oggi francamente l’ipotesi è remota, perché Montella stesso fa spesso riferimento alla propria volontà di restare saldo sulla panchina del Milan, ma gli scenari sono vari e la fine della stagione calcistica attuale chiarirà ogni possibile soluzione.

 

Redazione Milanlive.it