Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (©Getty Images )

CALCIOMERCATO MILAN – Anche ieri sera il Milan ha dovuto ringraziare il suo ultimo gioiello arrivato nella sessione invernale di mercato. Gerard Deulofeu ha tolto le castagne dal fuoco ai rossoneri pareggiando in extremis in casa dell’Atalanta con una splendida rete.

Il gol di ieri è la conferma di quanto sia importante un giocatore con la qualità e le giocate improvvise di Deulofeu, soprattutto in un momento come questo con i due centravanti (Bacca e Lapadula) spesso a secco e lontani dalla manovra e con Giacomo Bonaventura infortunato. La volontà del Milan è quello di tentare di trattenere il calciatore classe ’94 anche in futuro, ma non sarà semplice. A prescindere dai rossoneri comunque il destino di Deulofeu appare piuttosto complesso, in continua evoluzione, come spiegato stamane su Premium Sport.

Il giornalista ed esperto di mercato Paolo Bargiggia ha rivelato come il Barcellona, suo club d’origine, sembra meno intenzionato rispetto a qualche mese fa nell’esercitare il diritto di ‘recompra’ di Deulofeu, valutato 12 milioni di euro. Il Barça non è convinto di mettere in pratica questo colpo, così come lo stesso attaccante spagnolo preferirebbe giocare in un club che possa garantirgli un posto da titolare in vista del Mondiale 2018. Ed a Barcellona avrebbe la concorrenza di Messi, Suarez e Neymar, tre mica da poco. Il Milan spera e prepara l’assalto, cominciando le eventuali trattative per il suo riscatto con l’Everton, che attualmente è ancora il proprietario del cartellino.

 

Redazione MilanLive.it