Franck Kessié
Franck Kessié (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Tutto fatto per Franck Kessié. Dopo Mateo Musacchio, il Milan ha chiuso anche per il centrocampista dell’Atalanta. Stracciata la forte concorrenza della Roma, che aveva l’accordo con il club bergamasco ma non con il calciatore. I rossoneri si sono inseriti e ora sono vicini alla firma.

Un’operazione da circa 28 milioni di euro, 2,2 all’anno per l’ivoriano. Una cifra sicuramente molto alta, ma Kessié in questa stagione ha dimostrato di essere un potenziale crack per capacità tecniche e fisiche, come ha dimostrato anche sabato sera in occasione di Atalanta-Milan (fra i migliori in campo). Il Milan lo ha voluto fortemente e non ci ha pensato su due volte ad accontentare le richieste di società e calciatore. Mancano soltanto le firme per rendere ufficiale questo trasferimento e i rossoneri stanno valutando l’ipotesi migliore anche per evitare un possibile ritorno della Roma.

Calciomercato Milan: Kessié, due ipotesi per la firma

Gianluca Di Marzio, tramite il proprio sito ufficiale, ha dato gli ultimissimi aggiornamenti sulla questione. Per la firma, le ipotesi che il Milan sta valutando sono due: il lunedì dopo la partita fra Empoli e Atalanta oppure quello successivo all’ultima giornata di campionato. Questo è l’ultimo nodo da sciogliere prima dell’acquisto ufficiale di Kessié. La società di via Aldo Rossi deve aspettare il 30 maggio per ottenere il via libera dalla Federazione per sottoscrivere i contratti preliminari, che potranno essere depositati soltanto al 1 luglio, giorno in cui si aprirà ufficialmente la sessione di mercato estiva.

Dopo Mateo Musacchio, il Milan ha chiuso anche quest’altra operazione, e siamo soltanto a maggio. Il centrocampista ivoriano può essere sicuramente considerato un ottimo acquisto: è stata un’annata esaltante per lui, protagonista fin da subito nello scacchiere tattico di Gian Piero Gasperini. E’ evidente che però lui da solo non basta. Il centrocampo rossonero è da rifondare e servono anche altri profili, come ad esempio un regista che possa garantire personalità, esperienza e qualità, caratteristiche che sono mancate molto in questi ultimi anni. Intanto arriva Kessié. E per il Diavolo è un arrivo molto importante.

 

Redazione MilanLive.it