Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

MILAN NEWS – La buona notizia principale è che Ignazio Abate sta bene, nonostante la sua stagione sia finita decisamente anzitempo per un infortunio molto particolare, un ematoma all’occhio sinistro per via di una pallonata che lo ha colpito durante Sassuolo-Milan dello scorso 26 febbraio.

E’ interessante però che ieri Abate, come riporta Tuttosport, sia rientrato in Italia assieme ad un ex compagno di squadra che a Milano ha lasciato il cuore, ovvero Zlatan Ibrahimovic. I due calciatori in questi giorni erano entrambi negli Stati Uniti per controlli medici piuttosto importanti. Abate si è recato a Miami per valutare il problema all’occhio, con notizie piuttosto confortanti. Il terzino rossonero sta decisamente meglio, ma rientrerà in gruppo solo a partire dal ritiro estivo di luglio, senza forzare ne’ anticipare troppo i tempi vista la zona rischiosa.

Ibra era invece a Pittsburgh (in Pennsylvania) per valutare il decorso post-operatorio del ginocchio infortunatosi durante United-Anderlecht il mese scorso. Abate evidentemente ha chiesto un passaggio in vista del ritorno in Europa all’amico svedese, con cui ha giocato nel Milan dal 2010 al 2012 e col quale ha un ottimo rapporto, visto che entrambi fanno parte della scuderia Mino Raiola. Su Instagram  lo stesso Abate ha pubblicato una foto che lo vede assieme a Ibrahimovic proprio durante il volo di ritorno: “Con il bomber si viaggia comodi e spaziosi”.

 

Redazione MilanLive.it