Milan » calciomercato milan » Milan: l’agente di Baselli, Gomez e Petagna in sede

Milan: l’agente di Baselli, Gomez e Petagna in sede

Giuseppe Riso

Giuseppe Riso (foto grsportsagency.com)

CALCIOMERCATO MILAN – La sede di via Aldo Rossi continua ad essere molto frequentata in queste settimane. La dirigenza rossonera, infatti, sta incontrando diversi agenti, intermediari e dirigenti in chiave calciomercato.

L’ultimo ad essere visto a Casa Milan è Giuseppe Riso, noto procuratore di giocatori come Daniele Baselli, Alejandro Gomez e Andrea Petagna. Citiamo questi tre, perché recentemente accostati al club rossonero, però potremmo aggiungerne diversi altri. Proprio di loro potrebbe parlare Massimiliano Mirabelli nell’incontro in corso in questi minuti, come riportato da calciomercato.com.

Calciomercato Milan, con Riso si parla di tre giocatori

Baselli piace già dai tempi in cui militava nell’Atalanta, ma fu ritenuto ancora acerbo dal Milan e così fu il Torino ad acquistarlo. Tra alti e bassi il giovane centrocampista è riuscito ad affermarsi in maglia granata e non è escluso che la dirigenza rossonera possa eventualmente sondare la pista, anche se al momento gli sforzi sono concentrati su Franck Kessié e poi si concentreranno su un centrocampista di esperienza da mettere davanti alla difesa. Inoltre il club piemontese intende rinnovare il contratto del proprio gioiello.

Mirabelli con Riso può parlare sicuramente del ‘Papu’ Gomez, giocatore che in questa stagione ha trascinato l’Atalanta e che a 29 anni si sente pronto per un approdo in una piazza più prestigiosa. E’ molto legato a Bergamo, però vorrebbe mettersi alla prova in una realtà con maggiori pressioni. Il suo desiderio sarebbe quello di giocare in Champions League, però bisognerà valutare le proposte che arriveranno. Vincenzo Montella lo stima molto già dai tempi di Catania e lo vorrebbe con sé al Milan. Gomez potrebbe prendere il posto di Gerard Deulofeu come esterno sinistro d’attacco, visto che lo spagnolo potrebbe essere riacquistato e tenuto dal Barcellona. Servono comunque almeno 18 milioni di euro per l’operazione.

Infine Petagna, che ha già un passato in rossonero. Ha giocato nel settore giovanile e ha esordito pure in Prima Squadra. Poco spazio per lui a Milano, mentre all’Atalanta si è affermato pure in Serie A dopo l’ottima stagione in B con l’Ascoli. Deve migliorare il feeling con il gol, dato che ne ha segnati solo 5, però compie un grande lavoro per la squadra e ciò viene molto apprezzato. Il desiderio del centravanti nato a Trieste è comunque quello di restare a Bergamo, per crescere ancora e disputare l’Europa League. I rossoneri hanno una clausola per incassare il 50% dell’incasso di una eventuale cessione nel 2017 e il 40% valido per il 2018.

 

Redazione MilanLive.it