Finalmente Kessié: “Al Milan per diventare un campione”

Franck Kessié
Franck Kessié (Foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Un acquisto più complicato del previsto, non tanto per la trattativa con l’Atalanta, conclusa senza troppi intoppi, bensì per le prolungate visite mediche che alla fine hanno premiato sforzi e pazienza. Il Milan abbraccia finalmente Franck Kessié.

Dopo tre giorni di test il centrocampista ivoriano ieri ha potuto firmare il contratto che lo legherà ai rossoneri per i prossimi due anni in prestito oneroso, con obbligo di riscatto già fissato attorno a quei 28 milioni di euro promessi dal Milan all’Atalanta. Una formula particolare che però farà risparmiare al club una spesa immediata non intaccando il già gravoso bilancio attuale. Kessié è il secondo colpo ufficiale della gestione cinese, un calciatore che rispecchia le qualità che il nuovo Milan vuole avere in generale: giovane, potente, con tanta voglia di vincere.

Giornata speciale per l’ivoriano ieri tra Casa Milan, dove sono arrivate le firme alla presenza dell’a.d. Marco Fassone, e il centro sportivo di Milanello. Classiche foto di rito con la sua nuova maglia numero 19 (lo stesso che aveva a Bergamo) e poi le prime parole, semplici e chiare: “Ho parlato con Montella, mi ha detto di venire qui perché sarei potuto diventare un grande campione”. La speranza dei rossoneri è proprio che il gioco valga la candela e che Kessié si dimostri fin da subito un titolare affidabile a centrocampo.

 

Redazione MilanLive.it