Milan, Poli verso la cessione: trovato l’accordo con il Bologna

Andrea Poli Vincenzo Montella
Andrea Poli e Vincenzo Montella (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In casa rossonera si lavora anche in uscita. Andrea Poli potrebbe essere la prima cessione dell’era cinese. Il suo apporto durante questa stagione è stato minimo, visto lo scarso minutaggio accumulato. Però gli va dato atto che si è sempre fatto trovare pronto e non si è mai lamentato del poco spazio.

Vincenzo Montella quando ne ha avuto l’occasione si è complimentato per l’apporto dell’ex Sampdoria, in particolare dopo la partita giocata in doppia inferiorità numerica al Dall’Ara contro il Bologna. Ed è proprio la squadra di Roberto Donadoni la possibile prossima destinazione di Poli. Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola stamane, il club felsineo avrebbe raggiunto l’accordo con il giocatore al quale verrà offerto un contratto quadriennale. Sembrano superati gli intoppi relativi al suo stipendio.

Ancora in piedi invece il possibile progetto del presidente Joey Saputo, che potrebbe fare con il centrocampista rossonero la stessa operazione fatta con Blerim Dzemaili: ovvero un anno a Bologna, poi il trasferimento ai Montreal Impact, altra squadra di cui è presidente. Non è ancora nota invece la cifra che potrebbero guadagnare i rossoneri dall’eventuale cessione del giocatore. La richiesta del Milan sarebbe intorno ai 3 milioni di euro. Vedremo come si evolverà la situazione nei prossimi giorni.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it