Milan-Poli sarà addio. Prima al Bologna, poi Montreal Impact

Andrea Poli
Andrea Poli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il centrocampo rossonero necessita di un forte rinnovamento. Negli ultimi anni è stato il reparto meno rinforzato dalla passata dirigenza e che, inevitabilmente, ha mostrato gravi carenze qualitative nel corso delle ultime stagioni. Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone hanno messo ufficialmente a segno il colpo Franck Kessié, annunciato proprio oggi.

Chi ha giocato molto poco, ma si è comunque sempre fatto trovare pronto è Andrea Poli. In questa stagione ha collezionato 13 presenze ma appena 380 minuti di gioco. Va detto però che non si è mai lamentato, nemmeno una parola fuori posto e ha sempre lavorato in maniera encomiabile. Lo stesso Vincenzo Montella mesi fa lo ha elogiato, dopo il suo ingresso contro il Bologna nel match d’andata di campionato con i rossoneri sotto di due uomini. Adesso però sembra davvero arrivato il momento dei saluti tra Poli e il Milan. E proprio il Bologna sarebbe sulle tracce del centrocampista rossonero classe 1989.

Stando ai colleghi de Il Corriere di Bologna, il presidente del club rossoblu Joey Saputo avrebbe in mente di portarlo, tra un anno al Montreal Impact, altro club di cui è proprietario. Un’operazione simile a quella fatta qualche mese fa per Blerim Dzemaili. Il club di via Aldo Rossi per cedere il giocatore chiederebbe circa 3 milioni di euro. Una cifra tutt’altro che proibitiva e che il Bologna potrebbe accettare di pagare. Acquistato per quasi 10 milioni nel luglio 2013 dalla Sampdoria, dopo 4 stagione il rapporto tra Milan e Poli pare destinato a chiudersi.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it