Dal Portogallo: Milan su André Silva, servono 40 milioni

Andrè Silva
Andrè Silva (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La ricerca di un attaccante centrale in vista della prossima stagione prosegue in casa Milan, ma non sarà facile per la squadra di Vincenzo Montella trovare un calciatore di alto livello senza aver a che fare con la concorrenza di altri top club.

Le ultime novità arrivano direttamente dal Portogallo, visto che secondo il quotidiano sportivo Record la società rossonera starebbe seriamente pensando di tentare l’assalto ad André Silva. Il giovane centravanti duttile e talentuoso in forza al Porto è una delle piste alternative se dovesse seriamente saltare quella che porta ad Alvaro Morata e Andrea Belotti. Il centravanti lusitano, classe ’95  è stato argomento di discussione probabilmente anche durante l’incontro a Cardiff tra i dirigenti del Milan e il potente agente Jorge Mendes, che ha nella sua scuderia anche questo prospetto molto interessante.

Secondo la stampa portoghese André Silva viene valutato una cifra già molto alta: circa 40 milioni di euro serviranno al Milan o alle altre pretendenti per acquistare il calciatore dalla carissima bottega del Porto, club che da sempre è campione in plusvalenze di mercato. Una cifra importante ma meno onerosa sulla carta rispetto a quelle richieste sia per Morata che per un altro obiettivo come Pierre Aubameyang, valutati invece tra i 60-70 milioni di euro. Andrè Silva ha una clausola rescissoria da 60 milioni, che però il Porto sa di non poter riscuotere. Le pretese sono più basse di una ventina di milioni.

 

Redazione MilanLive.it

Impostazioni privacy