Conti-Milan, ora si può. Anche Kucka nell’operazione?

Andrea Conti
Andrea Conti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’incontro di ieri tra la dirigenza del Milan e quella dell’Atalanta è stato decisamente utile per cercare di sbloccare una trattativa che, fino a una settimana fa, sembrava essersi decisamente complicata e arenata.

Andrea Conti da ieri sera è più vicino al Milan: La dirigenza rossonera nell’incontro con Andrea Percassi ha trovato buoni segnali per chiudere l’operazione anche in tempi abbastanza brevi. Come riporta la Gazzetta dello Sport il d.s. Marco Fassone avrebbe alzato la proposta economica per il laterale nerazzurro: 23 milioni di euro cash, ai quali verrebbe aggiunta una o due contropartite tecniche per raggiungere il valore desiderato di 28-30 milioni imposto dall’Atalanta. Lo stesso Percassi ha lanciato segnali di assoluta apertura: “Se il ragazzo non vuole restare valuteremo. Ma alle condizioni dell’Atalanta. Valuteremo se accettare o meno”.

Calciomercato Milan, Kucka all’Atalanta nell’operazione Conti?

Intanto secondo nuove indiscrezioni, oltre ai profili dei giovani Felicioli e Pessina già da tempo nel mirino, l’Atalanta potrebbe ritenersi accontentata nel caso in cui il Milan inserisse nell’affare il cartellino di Juraj Kucka. Il centrocampista slovacco è elemento gradito ai bergamaschi, che così troverebbero l’ideale sostituto del partente Franck Kessié, anch’egli finito in maglia rossonera. Gian Piero Gasperini lo conosce bene dai tempi del Genoa e lo vorrebbe in squadra come elemento di sostanza ed esperienza.

Gli altri nomi che il Milan potrebbe mettere sul piatto delle offerte sono Gabriel Paletta e Gianluca Lapadula, ma pare proprio che Kucka possa essere la chiave per sbloccare l’affare e mettere tutti d’accordo. Lo slovacco giocherebbe l’Europa League con la maglia dell’Atalanta e dunque questa pista può alettarlo. Ha richieste pure dalla Turchia, ma la sua preferenza per adesso sembra essere l’Italia. Ha offerte da Trabzonspor e Antalyaspor, però non è convinto del trasferimento ancora. Il club bergamasco può proporgli meno in termini di ingaggio, ma garantirgli un palcoscenico migliore.

 

Redazione MilanLive.it