Perin: “Donnarumma ha pensato alla famiglia. Bertolacci? Venga al Genoa”

Mattia Perin Gianluigi Donnarumma
Mattia Perin e Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo il primo, clamoroso, rifiuto di rinnovare il contratto da parte di Gianluigi Donnarumma, il Milan aveva trovato in Mattia Perin uno dei possibili sostituti. La trattativa si è poi bloccato e ad oggi un suo arrivo è completamente escluso.

L’estremo difensore rimarrà dunque al Genoa e quest’oggi ha parlato della sua condizione fisica e dell’interessamento del club rossonero: “Ero in vacanza, ho saputo che c’è stato un interessamento e non può che far piacere perché è una grande squadra ma come detto il mio obiettivo è diventare grande nel Genoa. Io messo nel mezzo? Probabilmente c’è stato un incontro tra le parti, ma poi non si è andati oltre, poi la vicenda di è ingigantita perché in relazione anche al futuro di Gigio. Condizione fisica? Sto molto bene, dopo due anni mi sono fatto quindici giorni di vacanza e ho staccato la spina e ricaricato le energie anche a livello mentale. Non sono al 100 %, ora sono al 70, 80%”.

Perin non poteva non rispondere ad una domanda anche su Donnarumma. Sorprende parecchio la sua risposta, soprattutto per la schiettezza e la sincerità: “Prima di tutto penso che un giocatore sia un’azienda, noi abbiamo una famiglia a fianco e dobbiamo vedere anche loro. Ogni scelta va rispettata, io ho sempre pensato lui volesse rinnovare, si vede l’attaccamento alla maglia. Poi merita le attenzioni che gli danno perché ha tutti i mezzi per fare una grande carriera”.

Infine un commento su Andrea Bertolacci, che proprio in queste ore è stato accostato al Genoa: “Lo sento quasi tutti i giorni, lo sto pressando, gli mando messaggini tattici ma non voglio espormi. Vediamo (sorride). Delle qualità tecniche non dobbiamo nemmeno parlarne, vedremo. Il suo arrivo, conoscendo il peso della nostra maglia, permetterebbe agli altri ragazzi di capire il valore di stare qui e a creare quell’amalgama giusta per creare un grande gruppo e fare bene”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it