Milan, visite mediche per Antonio Donnarumma

Antonio Donnarumma
Antonio Donnarumma (foto Asteras Tripolis F.C.)

MILAN NEWS – L’ottavo colpo di mercato estivo del nuovo Milan non sarà ne’ un regista come Lucas Biglia, ne’ un centravanti letale come Pierre-Emerick Aubameyang. Gli sforzi rossoneri si sono concentrati sull’ingaggio del terzo portiere che servirà da ‘esca’ per il rinnovo del primo.

Antonio Donnarumma, estremo difensore classe ’90, torna a Milanello dopo essere cresciuto nel settore giovanile rossonero prima di un lungo pellegrinaggio tra Italia e Grecia. Un ingaggio ormai definito quello del futuro terzo portiere a disposizione di Vincenzo Montella, che come è noto servirà più che altro a convincere il fratello minore Gianluigi a rinnovare il contratto con il Milan per altri quattro anni. Un affare che fa comodo a tutti, visto che i rossoneri si mettono in casa un esperto portiere che conosce l’ambiente, Donnarumma junior potrà lavorare e vivere accanto al fratello maggiore e Mino Raiola, agente di entrambi i calciatori, vedrà piazzato un suo assistito.

Ieri prima parte di test atletici per Donnarumma, che torna in Italia dopo l’esperienza positiva all’Asteras Tripolis in Grecia, mentre stamattina dalle ore 8 circa il numero uno campano si è recato alla clinica ‘La Madonnina’ per le consuete visite mediche di rito, concluse verso le 11. Nella giornata odierna l’ingaggio di Antonio verrà ufficializzato, proprio mentre il più noto fratello minore rientrerà a Milano dalle vacanze ad Ibiza e si farà trovare pronto per una nuova stagione, nella quale avrà accanto l’affetto e la maturità del suo modello di vita primario.

 

Redazione MilanLive.it