Home Milan News Milan nelle mani di Donnarumma: inizio perfetto per Gigio

Milan nelle mani di Donnarumma: inizio perfetto per Gigio

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

NEWS MILANGianluigi Donnarumma ha avuto un ottimo inizio di stagione, con zero gol subiti e alcuni interventi decisivi nei momenti in cui è stato chiamato in causa.

Va detto che quest’anno il Milan è più forte e solido anche difensivamente, dunque per lui potrebbe esserci qualche conclusione in meno da parare rispetto agli anni passati. Però è importante restare concentrati e farsi trovare pronti. I match giocati finora non sono stati contro avversari di alto livello, però col tempo arriveranno anche quelli e sia Gigio che la squadra non dovranno essere impreparati.

La Gazzetta dello Sport oggi ricorda quanto detto sopra, ovvero la porta è stata mantenuta inviolata per cinque partite su cinque in questo avvio di stagione. In quattro occasioni in porta c’era Donnarumma, che ha saltato solamente la trasferta di Skopje contro lo Shkendija nel ritorno del playoff di Europa League. Dopo il 6-0 dell’andata, Vincenzo Montella ha lasciato a riposo sia lui che altri titolari.

Stasera a San Siro, però, il Milan riceve il Cagliari nella seconda giornata di campionato e Gigio tornerà titolare tra i pali. Cercherà di migliorare l’attuale record. Infatti La Gazzetta dello Sport ricorda che con quattro partite consecutive senza subire gol, Donnarumma ha raggiunto il proprio primato in rossonero. Quello precedente era di tre, raggiunto nel settembre scorso contro Sampdoria, Lazio e Fiorentina.

Pazienza se Gigio non indosserà la fascia da capitano, che secondo Mino Raiola era stata promessa al ragazzo. Mister Montella ieri in conferenza stampa ha smentito nettamente. Donnarumma ha solo 18 anni e sicuramente in futuro avrà modo di indossare quel simbolo importante, che adesso è di Leonardo Bonucci. Anche se è un ex Juventus, per esperienza e carisma è stato logico andare su di lui piuttosto che su altri giocatori nella scelta del nuovo capitano.

 

Redazione MilanLive.it