Nikola Kalinic Marco Capuano
Nikola Kalinic e Marco Capuano (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quando Massimiliano Mirabelli, schietto come sempre, ha fatto sapere che Pierre-Emerick Aubameyang voleva tornare al Milan, sicuramente a tanti tifosi rossoneri è sorto del dispiacere.

Vedere il franco-gabonese indossare (di nuovo) la maglia del Milan sarebbe stata una grande soddisfazione per tanti e avrebbe portato sicuramente i pronostici sulla stagione rossonera ad un livello superiore. Ma non è andata così, visto che il Borussia Dortmund ha chiesto troppi soldi per vendere il proprio gioiello. La società di via Aldo Rossi ha ripiegato su Nikola Kalinic, pallino di Vincenzo Montella ma calciatore che tendenzialmente fa meno impazzire la gente rossonera.

Secondo Tuttosport, Kalinic è uno dei colpi più attesi in casa Milan. Il croato è comunque un attaccante che serviva, maturo, esperto e abile sotto porta. Tocca a lui dimostrare di essere in grado di giocare titolare, visto che Patrick Cutrone per ora sta andando alla grande ma è ancora un attaccante di soli 19 anni, mentre l’altro neo-acquisto André Silva avrà bisogno di tempo per integrarsi e capire un minimo il calcio italiano. Kalinic è il bomber pronto all’uso, attesissimo al banco di prova più importante: fare tanti gol, anche più di quelli segnati con la maglia della Fiorentina, e trascinare il suo nuovo club verso piazzamenti più alti possibili. L’obiettivo è tornare in Champions League e servono le reti dei centravanti. Il croato, sulla carta, è il più affidabile a disposizione.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it