José Sosa Radja Nainggolan
José Sosa e Radja Nainggolan (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ stata una sessione estiva di mercato molto intensa quella del 2017, con Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone chiamati a fare un’autentica rivoluzione per rinforzare la squadra e al contempo liberarla da quei giocatori non ritenuti adatti al progetto.

In Italia e nella maggior parte dei campionati europei la finestra di calciomercato si è chiusa tra il 31 agosto e il 1° settembre. In Turchia è aperta fino ad oggi e ciò sta permettendo al Milan di vendere José Ernesto Sosa al Trabzonspor per circa 6 milioni di euro. Una cessione importante, considerando che il 31enne argentino è ai margini della squadra di Vincenzo Montella e che tra meno di un anno sarebbe partito a parametro zero.

Il quotidiano Tuttosport oggi scrive che con la cessione di Sosa il Milan avrebbe generato circa 60 milioni di ricavi dalla vendita dei propri giocatori. Solamente quattro gli esuberi che la società non è riuscita a vendere: Gabriel Vasconcelos Ferreira, Gabriel Paletta Jherson Vergara e José Mauri. A questi nomi fatti dal quotidiano sportivo torinese aggiungiamo anche Hachim Mastour, che è ancora sotto contratto e si allena a Milanello. Il calciomercato Milan in uscita è stato tutto sommato positivo. A gennaio si potrà completare l’opera si sfoltimento.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it