Europa League
Europa League (©Getty Images)

MILAN NEWS – Oggi è il grande giorno, il debutto ufficiale dell’Europa League edizione 2017-2018. Dopo l’avvio della più prestigiosa Champions League, anche l’altra competizione europea per club parte con la fase a gironi.

Oggi il portale Calcio&Finanza ha analizzato le possibilità di guadagni ed introiti per i club italiani partecipanti, ovvero Milan, Lazio e Atalanta, tutte e tre impegnate questa sera nel primo match del girone. Innanzitutto si parte dai bonus: tutte le 48 squadre ammesse alla prima fase riceveranno 2,6 milioni di euro, da sommare poi a premi variabili a seconda dei risultati nel girone. Previsti 360.000 euro a vittoria e 120.000 euro a pareggio. La qualificazione ai sedicesimi invece pagherà 600.000 euro per le squadre classificatesi al primo posto, mentre le seconde otterrano un bonus da 300.000 euro.

Nei turni ad eliminazione diretta si andrà ad introiti progressivamente in aumento: 500.000 euro per i sedicesimi, 750.000 per gli ottavi, 1 milione di euro ai quarti, poi 1,6 milioni alle semifinaliste e infine la vincitrice dell’Europa League metterà in tasca 6,5 milioni contro i 3,5 milioni alla seconda classificata. Tutto calcolato senza tener conto del market pool, ovvero la cifra stanziata per ogni Lega calcistica nazionale che va divisa per le squadre partecipanti: nel caso di Milan, Lazio e Atalanta si prevedono circa 3,75 milioni a testa. Dunque, con un conto rapido il Milan, se dovesse vincere la coppa europea, otterrebbe un introito dall’Uefa complessivamente intorno ai 20 milioni di euro.

Infine, Calcio&Finanza ipotizza anche buoni incassi derivanti dai biglietti e dai mini-abbonamenti venduti dal Milan per le gare casalinghe di Europa League. Solo per il preliminare con il Craiova sono stati contati ricavi da 2 milioni di euro. Di questo passo il club potrà vantare ottime cifre anche per le sfide interne con Austria Vienna, Rijeka e AEK Atene.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it