Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ uno dei veterani del Milan, visto che fa parte della squadra rossonera ormai da due anni e mezzo. Ma Jesus Suso con il cambiamento di modulo previsto da Vincenzo Montella, può rinnovare anche il suo tipo di gioco.

Ieri lo spagnolo è stato lasciato fuori dal 1′ minuto contro l’Austria Vienna per riposare ma soprattutto per lasciare spazio al tandem tanto atteso Kalinic-André Silva, che ha fornito ottime risposte. Suso è entrato però nella ripresa rilevando il croato e si è presentato per la prima volta nel ruolo di seconda punta, accanto a Silva nel 3-5-2 schierato ieri da Montella. Una posizione inedita per il calciatore iberico, abituato a giocare da ala destra o alle brutte da trequartista alle spalle di una o due punte.

Il tecnico rossonero vuole provare Suso in questo ruolo per non snaturare definitivamente il modo di giocare del calciatore classe ’93, dandogli più libertà offensiva e una posizione di partenza più centrale, senza però disdegnare movimenti anche laterali. E ieri non a caso, pochi minuti dopo il suo ingresso in campo, è arrivata anche la prima marcatura europea per Suso con la maglia del Milan: un sinistro deviato e un po’ fortunoso, ma arrivato proprio dalla zolla di campo che dovrebbe vederlo più presente con questo cambio tattico, in posizione decisamente più accentrata.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it