alessio romagnoli
Alessio Romagnoli (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – L’ottima prestazione di giovedì a Vienna ha eliminato anche gli ultimi dubbi. Il Milan è pronto per passare definitivamente alla difesa a tre, in modo da esaltare le caratteristiche dei calciatori.

In particolar modo della difesa. Leonardo Bonucci con la Juventus ha fatto benissimo anche in una linea a quattro, ma è a tre che si è espresso meglio. Mateo Musacchio ha le caratteristiche per giocare da terzo di destra. Ma l’uomo fondamentale per realizzare questo sistema di gioco è Alessio Romagnoli, come ha sottolineato Vincenzo Montella anche oggi in conferenza stampa.

Alessio è l’unico centrale macino che abbiamo quindi nella difesa a tre è fondamentale“. Sì, grazie a lui il Milan ha la possibilità di creare una linea a tre completa e senza limiti. Non a caso, prima di varare il 3-5-2, Montella ha aspettato il rientro a pieno regime dall’infortunio dell’ex Roma. Che giovedì in Europa League è stato fra i migliori in campo.

Proprio come Musacchio dall’altra parte, Romagnoli ha il vantaggio di poter utilizzare sempre il suo piede preferito. Sia in fase di impostazione e di uscita della palla che in quella di marcatura. Tra l’altro Alessio ha già ricoperto questo ruolo con la Nazionale e proprio al fianco di Bonucci e ha sempre fatto ottime prestazioni. Per il Milan è una risorsa sempre più importante.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it