Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Impossibile non ammettere che l’infortunio subito ieri da Andrea Conti al legamento crociato durante l’allenamento ha lanciato nello sconforto molti tifosi rossoneri, l’operazione chirurgica è riuscita perfettamente.

Lo stesso Vincenzo Montella in conferenza stampa ha parlato della sua importanza sulla fascia, visto che giocava sempre con “entusiasmo e freschezza”. Adesso però il Milan si interroga su chi potrà essere il sostituto. I primi a cui va il pensiero sono chiaramente Ignazio Abate e Davide Calabria, così sarà sicuramente almeno per le prossime partite. Non è da escludere però che nel corso delle prossime settimane possa esserci una sorpresa, soprattutto se il mister dovesse riconfermare la difesa a tre. Gli esterni di centrocampo dovranno avere chiaramente caratteristiche principalmente di spinta e in tal senso Conti aveva pochi rivali in Italia.

Chi potrà essere il sostituto? Montella in conferenza stampa ha lanciato una sfida ai giornalisti: “Vi do qualche compito da fare a casa, vediamo chi indovina per primo. Un indizio? Potrebbe essere anche un attaccante”. Il primo nome al quale si potrebbe pensare è quello di Suso, il quale ha le caratteristiche tecniche per giocare sull’esterno come già ampiamente dimostrato. Meno affidabilità invece dal punto di vista fisico per fare l’intera fascia e coprire anche in difesa. Per questo non è da escludere possa adattarsi Giacomo Bonaventura, ma solo in casi d’emergenza e sperimentazione assoluta. A parte i quattro giocatori sopracitati, difficile che stando all’attuale rosa, qualunque possa giocare da esterno destro di centrocampo.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it