Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’equilibrio. E’ ciò che devono mostrare gli allenatori quando vengono chiamati in causa nel post-partita, per commentare la prestazione di squadra e singoli dopo un match vinto, perso o pareggiato. E Vincenzo Montella di equilibrio ne ha molto.

Il tecnico del Milan, come scrive la Gazzetta dello Sport, ha elogiato con le sue dichiarazioni post-Udinese la prestazione dei suoi. Una vittoria di misura ma tutt’altro che brutta per i rossoneri, anzi decisamente meritata: “Una vittoria sporca? No, sofferta ma meritata. Sono molto contento. Potevamo chiuderla prima ma mi è piaciuta la reazione dopo il gol subito”.

Qualcuno pungola Montella sugli errori difensivi, come il retropassaggio shock di Alessio Romagnoli o la prova non troppo solida di Leonardo Bonucci. Ma il tecnico è pronto ad usare la diplomazia con i suoi singoli: “Alessio per me ha fatto un’ottima partita. Gli errori ci stanno, spesso sono invisibili e non si notano, ma oggi non è stato così. Bonucci ha giocato un’ottima partita. Non ricordo tiri dell’Udinese, se non il gol annullato, nato da una transizione o forse da un fallo su Bonaventura”.

Infine Montella si prende il merito di aver azzeccato il modulo, un 3-4-2-1 con un’unica punta centrale, eppure lì davanti c’è ampia concorrenza: “Oggi ho fatto una scelta molto importante, non dico coraggiosa. Poi sono contento di come è entrato Cutrone. Davanti c’è spazio per tutti e lo vedrete mercoledì”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it