Daniele Tognaccini (foto twitter)

MILAN NEWS – L’obiettivo di Vincenzo Montella è quello di reperire il nuovo preparatore atletico per il suo Milan entro la fine di questa settimana, sfruttando la sosta per le Nazionali proprio per scegliere con serenità il nome giusto.

Come scrive però il Corriere della Sera sta diventando molto arduo e complesso reperire il preparatore della prima squadra. Secondo molti il nome di Daniele Tognaccini, uomo d’esperienza e già rinomato all’interno di Milanello, sarebbe l’ideale. Ieri colloquio a Casa Milan tra Tognaccini e la dirigenza, per valutare sia la proposta di Montella di diventare nuovo preparatore, sia quella dell’ex rossonero Leonardo, che lo avrebbe invitato a seguirlo nella sua nuova avventura all’interno dello staff dell’Antalyaspor, club turco in cui milita anche Samuel Eto’o.

Per il momento pare che Tognaccini sia fermo alla sua idea iniziale: l’esperto preparatore preferisce restare al suo attuale ruolo di responsabile di Milan Lab, carica che evidentemente lo soddisfa di più del lavoro sul campo giornaliero con la squadra. Continua dunque per Montella la ricerca serrata ad un elemento ideale che sostituisca l’esonerato Emanuele Marra. Dalle news Milan circolate i nomi di Bruno Dominici e Massimo Neri restano d’attualità. Quest’ultimo sarebbe il preferito, però è impegnato con il Guangzhou Evergrande e la Nazionale cinese, dunque è complicato ingaggiarlo.

Non è escluso che si possa virare alla promozione di Cristian Savoia, che al momento occupa la carica di preparatore fisico e analista esterno nello staff di Montella. Una soluzione interna, anche se il mister preferirebbe una figura di maggiore esperienza che abbia già lavorato con squadre che giocavano ogni tre giorni a certi livelli. Per questo Neri è considerato l’ideale.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it