Shevchenko e Inzaghi, gol al primo derby: André Silva li imiterà?

André Silva
André Silva (©Getty Images)

MILAN NEWSAndré Silva è già stato paragonato a Marco van Basten per alcune movenze che sembrano ricordare il ‘Cigno di Utrecht’. Sia Vincenzo Montella che Lucas Biglia l’hanno fatto notare, anche se è presto per fare accostamenti così ingombranti.

La Gazzetta dello Sport evidenzia che lo stesso ex fuoriclasse olandese si sia limitato a dire che il numero 9 del Milan è un buon giocatore, senza aggiungere particolari complimenti per ora. Anche perché l’ex Porto ha ancora tanto da dimostrare e il derby di questa sera contro l’Inter può essere la giusta vetrina per lui.

André Silva, che è stato titolare a San Siro per la prima volta 22 anni esatti dopo l’addio di Van Basten, sta vivendo un periodo personale positivo. E’ andato in gol in tre delle ultime quattro partite giocate tra Milan e Portogallo, mancano il bersaglio solamente contro la Roma nonostante una buona prestazione. In campionato non è ancora arrivata una sua rete, anche a causa del fatto che finora Vincenzo Montella gli ha concesso solamente tre presenze in Serie A.

Il derby Inter-Milan può rappresentare la chance ideale per sbloccarsi. Alcuni bomber che hanno vestito la maglia rossonera hanno timbrato il derby alla loro prima apparizione in questa sfida milanese. La Gazzetta dello Sport ricorda Andriy Shevchenko, Filippo Inzaghi, Zlatan Ibrahimovic e anche Ronaldo. E non si può dimenticare neanche che André Silva potrebbe fare come Ricardo Kakà che il primo gol in assoluto in campionato e con il Milan lo fece proprio ai cugini.

 

Redazione MilanLive.it