Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tutti gli indizi di formazione portano all’utilizzo del tandem versione ‘baby’ per l’attacco del Milan di domani sera contro l’AEK Atene.

Saranno molto probabilmente André Silva e Patrick Cutrone i due centravanti titolari della formazione rossonera di partenza contro i rivali greci, con l’obiettivo di timbrare gol pesanti che possano aiutare il Milan a conquistare una fetta importante di qualificazione al turno successivo di Europa League. Scelte obbligate per Vincenzo Montella visto che Nikola Kalinic al momento è ancora ai box per colpa della lesione all’adduttore che lo ha colpito ormai più di due settimane fa.

Il centravanti croato sembrava in realtà già dovesse riuscire a stringere i denti per il derby contro l’Inter di domenica scorsa, invece ha dovuto dare forfait per non rischiare che il danno muscolare potesse diventare ancor più grave e persistente. E le indicazioni che arrivano da La Repubblica parlano di assenza sicura anche per la gara di domani contro i greci. Molto più probabile che Kalinic torni tra i disponibili in vista di Milan-Genoa di domenica prossima, quando potrebbe tornare a fare coppia in attacco con uno tra Silva e Suso. Ma per il momento non è ancora tempo di rischiare.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it